02/12/2022

Nutrizione Dott. Barbieri

Medico Dietologo

Nuovi farmaci antiobesità

1 min read
0
(0)

Promessa nelle nuove frontiere farmacologiche della cura per l’obesità, la ricerca su semaglutide registra nuovi dati confortanti in prospettiva del suo arrivo (anche) in Italia (primi mesi del 2023?).

Un recente articolo pubblicato sulla famosa rivista JAMA, di cui da qui potete leggere un estratto, riferisce di 175 pazienti in terapia con semaglutide (per obesità o sovrappeso complicato) cali di peso rispettivamente 6.7 kg a 3 mesi di trattamento e 12.3 kg a 6 mesi di trattamento. In percentuale, rispetto al peso di partenza, questi pazienti hanno ottenuto una riduzione ponderale di circa il 6% ed l’11%.

Tali dati confermano, in uno scenario farmacologico caratterizzato da affidabilità e sicurezza come non accadeva in passato, le certezze presenti e le eccellenti prospettive future per delle cure efficaci a coloro i quali, per sovrappeso o obesità, non possano o non debbano rivolgersi alla chirurgia.

Leggi a riguardo:

Ti è piaciuto questo post?

Clicca su una stella per esprimere il tuo voto! NB: devi prima effettuare il login per esprimere il tuo voto.

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto per ora! Vota tu per primo!

E dato che hai trovato questo post interessante...

Seguici su Facebook!

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Aiutaci a migliorare!

Hai suggerimenti?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook0