La cura farmacologica dell’obesità: farmaci approvati in Italia e prospettive future

Premessa numero 1: ogni farmaco richiede una prescrizione medica. Non possono essere acquistati prodotti registrati come farmaci senza che sia stata rilasciata una prescrizione da un medico. ATTENZIONE ALLE TRUFFE E AI FINTI MEDICI! L’esercizio abusivo della professione medica è un reato penalmente perseguibile. ART 348 Codice Penale: “Chiunque abusivamente …

Cardioprotezione nella terapia farmacologica dell’obesità

Uno studio recentemente pubblicato su New England Journal of Medicine ha indagato l’effetto cardioprotettivo indotto dalla terapia farmacologica con la nuova molecola, della famiglia dei cosiddetti agonisti GLP-1, semaglutide. Molecola che, si ricorda, oltre ad essere un farmaco attualmente non è prescrivibile in Italia se non per diabete e con …

Nuovi farmaci antiobesità

Promessa nelle nuove frontiere farmacologiche della cura per l’obesità, la ricerca su semaglutide registra nuovi dati confortanti in prospettiva del suo arrivo (anche) in Italia (primi mesi del 2023?). Un recente articolo pubblicato sulla famosa rivista JAMA, di cui da qui potete leggere un estratto, riferisce di 175 pazienti in …

Aperto il forum e proposto il primo topic

E’ ufficialmente aperto il forum di “nutrizione-drbarbieri.it”, con la proposta del primo topic di discussione in merito alle attuali terapie farmacologiche dell’obesità. Partecipate numerosi! Leggi anche: nasce la Community

Quanto funzionano i farmaci anti-obesità? Dati aggiornati dal mondo scientifico

Ecco presentati i dati aggiornati di efficacia, in termini di calo di peso, dei farmaci esistenti per la cura dell’obesità. In tabella vengono presentati, estratto della pubblicazione scientifica, principalmente i farmaci di interesse in Italia in quanto approvati o in via di approvazione. I dati si riferiscono a numerosi studi …

Semaglutide nella cura dell’obesità

La terapia farmacologica dell’obesità sta negli ultimi anni riprendendo piede, dopo un ventennio di insuccessi e scarsa innovazione, grazie all’avvento di una nuova generazione di molecole adiuvanti nella estenuante e spesso frustrante (sia per il paziente che per il terapeuta) lotta all’eccesso di peso. A quanto già sul mercato farmacologico, …